Mensa VS Panino

 

Panino a scuola, si o no?
Dopo la sentenza di Torino ci si interroga : cos’è meglio per i nostri bimbi?
In tempi di crisi economica ci sono famiglie che non possono permettersi il costo dei buoni pasto, famiglie con bambini inappetenti o con diverse abitudini alimentari (derivanti anche da altre culture) che, rifiutando il cibo, rimarrebbero a digiuno.
Per contro, la mensa e’ stata concepita come momento d’aggregazione ed educazione alimentare.
Le società di ristorazione sono sottoposte a rigidi controlli dall’Asl e in fatto di hccp e
dovrebbero somministrare pasti sicuri, sani ed equilibrati.
Regole che valgono anche per le feste di compleanno, dove non è consentito portare cibo non confezionato.
Tutte queste norme sono state introdotte per evitare spiacevoli episodi di scambio di assaggi tra bambini ( allergie, intolleranze, ecc.).
Sarebbero in grado le autorità scolastiche di verificare tutti gli alimenti ?
Chi se ne assumerebbe la responsabilità ?